Quando è previsto il corso in presenza?

La prossima edizione in presenza si svolgerà a partire da giovedì 9 maggio 2024, per 6 giovedì consecutivi, sempre dalle ore 19:00 alle ore 22:00 circa, a Roma presso lo Spazio Chirale di Garbatella in via Ignazio Persico 32.

Di cosa tratta questo corso?

Il protagonista di questo corso sarà la piattaforma Arduino, lo straordinario sistema che ha rivoluzionato il settore della progettazione elettronica, dalla scheda Arduino UNO alle più avanzate soluzioni della serie PRO appena uscite sul mercato.

Attraverso le schede elettroniche Arduino e il potente e intuitivo ambiente di programmazione che correda questa piattaforma tecnologica, è possibile realizzare qualunque prodotto interattivo, dalle applicazioni di monitoraggio e automazione domestica o industriale all’arte interattiva.

L’obiettivo del corso è quello di fornire agli allievi le competenze e tutti gli strumenti, operativi e metodologici, per impiegare con successo la tecnologia Arduino nei propri progetti, qualunque sia l’ambito di applicazione.

Per partecipare a questo nuovissimo evento formativo non è necessaria alcuna competenza pregressa in elettronica o informatica. Tutti gli argomenti saranno introdotti a partire da zero, per arrivare ad una conoscenza professionale delle tecnologie coinvolte e dei possibili impieghi.

Le lezioni avranno da subito un taglio fortemente pratico e sperimentale. Ogni concetto sarà appreso attraverso la conduzione di esperimenti elettronici, di programmazione e la realizzazione di dispositivi interattivi.

Tutte le attività di progettazione e realizzazione di prototipi saranno condotte con il supporto di strumenti basati su Intelligenza Artificiale. Gli allievi impareranno ad utilizzare le tecnologie di IA Generativa per aumentare le proprie competenze e abilità, risolvendo facilmente sfide progettuali complesse, improponibili solo pochi mesi addietro.

Nel corso delle 6 intense lezioni, gli allievi lavoreranno in gruppo, all’interno di uno dei più avanzati laboratori italiani, dedicato alla prototipazione elettronica, avendo a disposizione strumenti professionali e l’accesso ad un’ampia collezione costituita da oltre 200.000 componenti elettronici, tra cui sensori e dispositivi avanzati, di difficile reperibilità sul mercato.

Perchè dovresti seguire questo corso?

La Microelettronica è la principale tecnologia su cui si fonda il mondo moderno. Il software e i microcontrollori sono presenti oramai ovunque, qualunque prodotto interattivo è costruito grazie ad essi, dal telecomando che apre il nostro cancello alle macchine intelligenti che caratterizzano le Fabbriche 4.0.

Arduino ha rivoluzionato il settore della progettazione di questi dispositivi rendendo accessibile anche ai non tecnici la possibilità di realizzare prototipi funzionanti che diano vita alle proprie idee creative.

Attraverso Arduino, chiunque è in grado di realizzare un prodotto elettronico interattivo. Questo strumento, inizialmente destinato a designer, maker e artisti, è entrato nel ciclo di progettazione dell’elettronica industriale, consentendo l’applicazione di metodologie di sviluppo agili anche nel settore dell’hardware.

Questo è il primo corso che abbina alla naturale potenza della piattaforma Arduino i nuovi strumenti di assistenza basati sull’Intelligenza Artificiale Generativa.

I nuovi Large Language Model permettono di accedere velocemente a tutta l’informazione esistente su Internet. Attraverso gli strumenti che imparerai ad usare in questo Corso potrai recuperare velocemente le informazioni che ti servono per integrare le tue competenze e generare in modo immediato la base per il tuo progetto più ambizioso.

Il ciclo basato su ricerca Internet di progetti simili realizzati con Arduino, recupero del software open source e adattamento al proprio caso, ha permesso a una intera generazione di neo progettisti di sfruttare Arduino per realizzare praticamente qualunque cosa, ma è oramai superato.

Il metodo di lavoro e gli strumenti che imparerai ad usare in questo Corso ti consentiranno di effettuare un ulteriore salto di qualità. I nuovi agenti, potenziati dai LLM più avanzati come GPT-4, Claude 3 e Mistral AI, interpreteranno le tue esigenze progettuali, recupereranno informazioni e conoscenze dai siti web più affidabili e aggiornati, le sintetizzeranno per fornirti nuove conoscenze, risponderanno alle tue domande per incrementare le tue competenze e genereranno per te codice e soluzioni progettuali, conformi alle migliori best practices.

Non a caso il titolo del corso è Arduino Unchained, senza catene in senso fisico perché imparerai ad utilizzare la connettività wireless, ma anche senza limiti perché ti aprirà un universo di nuove possibilità e potenzialità.

Come è strutturato il corso?

Nella prima lezione saranno sperimentati e analizzati i principi base della moderna elettronica digitale, basata sulla programmazione dei microcontrollori, sarà introdotta la piattaforma Arduino e saranno sperimentate le schede di livello base destinate agli impieghi didattici ed hobbistici, realizzando i primi prototipi attraverso l’ultima versione dell’IDE.

Nella seconda lezione saranno introdotte le tecnologie di comunicazione sia attraverso collegamenti via cavo che di tipo wireless. Gli allievi sperimenteranno dal vivo le potenzialità di comunicazione e connessione, locale e Internet, offerte dall’ultima generazione di schede Arduino.

La terza lezione sarà dedicata al controllo dei dispositivi. Gli allievi sperimenteranno motori e attuatori di diverso tipo e realizzeranno prototipi che permetteranno di esplorare i fondamenti della robotica.

Nella quarta lezione saranno approfonditi i temi legati alla gestione dei diversi tipi di sensori, sia digitali che analogici, e sarà esplorato il settore dell’Internet of Things. Sfruttando la connettività LoRaWan presente nel laboratorio, gli allievi realizzeranno diversi prototipi di oggetti connessi ad Internet e realizzeranno una vera applicazione IoT, completa di web application accessibile in cloud computing. Saranno esplorate e sperimentate le piattaforme cloud di mercato attualmente utilizzate nel settore professionale e industriale.

La quinta lezione sarà dedicata al tema dell’Intelligenza Artificiale. Gli allievi apprenderanno i fondamenti del Machine Learning, delle Reti Neurali e impareranno ad integrare le tecnologie di Intelligenza Artificiale offerte sul mercato dai principali attori, come Open AI, Google, Meta e Anthropic, nei propri prototipi.

La sesta lezione costituirà il punto d’incontro e la sintesi di tutti i temi trattati e sarà l’occasione per approfondire e sperimentare le ultime tecnologie presentate da Arduino al mercato professionale.

Il Metodo Didattico utilizzato in questo corso è il risultato di oltre 30 anni di esperienza nell’alta formazione professionale a carattere intensivo maturata dai docenti della nostra struttura. Si tratta di un modello d’insegnamento consolidato e ampiamente sperimentato che garantisce l’acquisizione di competenze di alto valore in un tempo molto breve.

Viene rilasciato un attestato al termine del corso?

Durante il corso, e al suo completamento, raggiungerai una serie di obiettivi formativi e maturerai nuove competenze.

Per ciascun obiettivo sarà rilasciato un attestato specifico sotto forma di Badge Digitale conforme allo standard internazionale Open Badge.

Lo standard Open Badge è una modalità innovativa per riconoscere e condividere competenze e realizzazioni in un ambiente digitale, fornendo uno strumento flessibile e verificabile per l’istruzione e il sviluppo professionale.

Quello che vedi qui sopra è un esempio di badge digitale. È stato rilasciato ad un nominativo inesistente (Mario Rossi – info@chirale.it) a scopo puramente dimostrativo. Prova a cliccare sul badge per verificare l’autenticità della sua emissione.

I badge digitali sono simili a certificati cartacei, medaglie o distintivi, ma esistono in formato digitale. Sono utilizzati per riconoscere competenze, realizzazioni o esperienze acquisite dagli utenti in vari contesti, come l’istruzione, il volontariato o la formazione professionale.

Ogni badge contiene dati incorporati che descrivono il badge e i criteri per il suo conseguimento. Questo include chi lo ha emesso (la nostra Academy), a chi è stato rilasciato (il tuo nome), e i criteri specifici per guadagnarlo. Queste informazioni rendono i badge trasparenti e verificabili.

Gli Open Badge possono essere condivisi attraverso diversi piattaforme e social media. Ad esempio LinkedIn offre una apposita sezione del profilo per elencare i tuoi badge e lanciare automaticamente la verifica elettronica. Potrai esporre i tuoi badge in portfolio digitali, curriculum vitae o profili di social media per dimostrare le tue competenze e realizzazioni.

I badge che otterrai con la frequenza di questo corso saranno firmati digitalmente dalla nostra organizzazione e la relativa validità e la tua titolarità potrà essere verificata in modo elettronico da chiunque, semplicemente cliccando sull’immagine del badge, esattamente come puoi fare tu stesso cliccando sul badge dimostrativo riportato in questa pagina. I Badge potranno anche essere stampati in formato A4 come un certificato tradizionale che riporterà anche i riferimenti per la verifica elettronica.